MUFFA


La muffa e le sue cause

La presenza di muffa in casa propria non solo è fastidiosa, ma può rappresentare un vero e proprio pericolo per la salute. Per questo motivo bisogna agire tempestivamente e affrontare il problema alla radice.
 
Le muffe possono agire come agenti infettanti e come allergeni poiché liberano le micotossine che provocano irritazione ad occhi, naso e faringe, sono inoltre causa frequente di cefalea, astenia, tosse secca, prurito, asma e/o difficoltà di respirazione.
 
Noi di CasaSalubre vi offriamo un’assistenza a 360° nel trattamento delle muffe. Dopo una consulenza iniziale e l’analisi dettagliata del vostro specifico caso, elaboriamo la soluzione più efficace per risolvere il problema alla radice. Sarà nostra cura valutare la situazione con professionalità, adottando tutte le misure di risanamento atte ad eliminare il problema per sempre e in modo duraturo.
 
 
 

CAUSE E SUGGERIMENTI


Le cause della muffa

• Installazione diffettosa dei componenti edili
• Mancata impermeabilizzazione
• Isolamento termico esterno inadeguato
• Isolamento termico dall’interno con errori di natura fisico-tecnica
• Ponti termici
• Mobili e armadi disposti sulle pareti esterne
• Alta produzione di umidità all’interno dell’abitazione
• Ventilazione e riscaldamento non uniforme in tutti gli ambienti
 

Suggerimenti per una ventilazione corretta degli ambienti

• Tenere sotto controllo l’umidità all’interno della casa
• Evitare che il calore dei locali riscaldati penetri nelle stanze non riscaldate o riscaldate poco
• Aprire completamente tutte le finestre per almeno 5/10 minuti
• L’apertura ad anta-ribalta delle finestre comporta un tempo più lungo di ventilazione e il conseguente raffreddamento delle pareti
• Più è freddo all’esterno, più breve deve essere la ventilazione
• In caso di assenza durante il giorno, arieggiare adeguatamente almeno mattina e sera
• Più è bassa la temperatura dentro casa, più frequentemente deve essere la ventilazione